Forum di Pesca - Pesca Channel • Leggi argomento - Artificiali per seppie, calamari e totani

Artificiali per seppie, calamari e totani

Dubbi sulla nostra attrezzatura o sui prodotti da acquistare. Come fare la manutenzione ordinaria e straordinaria e che abbigliamento utilizzare in ogni occasione.

Moderatori: Giuseppe, Domenico_PC

Artificiali per seppie, calamari e totani

Messaggioda johnnyferrari » 02/11/2014, 12:35

Salve a tutti, avrei bisogno di alcuni chiarimenti per quanto riguarda la pesca di seppie, calamari e totani da riva. Dato che si sta avvicinando l'inverno, ho deciso di avvcicinarmi a questo tipo di pesca da qualche settimana ottenendo però scarsi risultati. Uso totanare, come quella nella foto allegata, collegata al moschettone, montato sulla lenza madre. Lancio la totanare in mare e dopo recupero lentamente. Domande:
1) E' sbagliato il modo in cui applico le totanare?
2) La mia tecnica di pesca va bene?
3) E' necessario aggiungere un peso alla totanara?
4) Esistono ore consigliate per effettuare questa pesca?
5) I colori delle totanare sono indiffirenti, oppure ad ogni colore corrisponde qualcosa di preciso (es. condizioni meteo, attrazione maggiore per determinati cefalopodi)?
Alcuni mi hanno consigliato anche di usare totanare con la luce lampeggiante al loro interno. Ne ho usata una, che ha iniziato a funzionare appena immersa in acqua ma, dopo alcune ore rimasta fuori dall'acqua, continuava a lampeggiare. E' normale che accada questo oppure era difettosa?
Ho pensato anche di collegare uno star light a 20-30 cm dalla totanara. E' una buona idea per attirare oppure è controproducente?
Un'ultima cosa: rilanciando più volte, ho notato che la lenza inizia ad arrotolarsi su se stessa. In pochissimo tempo, si è rovinata tutta. Qual è il problema?
Allegati
index.jpeg
index.jpeg (4.77 KiB) Osservato 4130 volte
johnnyferrari
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/09/2013, 15:33

Re: Artificiali per seppie, calamari e totani

Messaggioda axless79 » 05/11/2014, 14:34

1) E' sbagliato il modo in cui applico le totanare?
2) La mia tecnica di pesca va bene?
3) E' necessario aggiungere un peso alla totanara?
4) Esistono ore consigliate per effettuare questa pesca?
5) I colori delle totanare sono indiffirenti, oppure ad ogni colore corrisponde qualcosa di preciso (es. condizioni meteo, attrazione maggiore per determinati cefalopodi)?
Alcuni mi hanno consigliato anche di usare totanare con la luce lampeggiante al loro interno. Ne ho usata una, che ha iniziato a funzionare appena immersa in acqua ma, dopo alcune ore rimasta fuori dall'acqua, continuava a lampeggiare. E' normale che accada questo oppure era difettosa?
Ho pensato anche di collegare uno star light a 20-30 cm dalla totanara. E' una buona idea per attirare oppure è controproducente?
Un'ultima cosa: rilanciando più volte, ho notato che la lenza inizia ad arrotolarsi su se stessa. In pochissimo tempo, si è rovinata tutta. Qual è il problema?


Ciao johnny. Il moschettone è molto utile per poter cambiare facilmente la totanara (Egi in questo caso). La tecnica di pesca migliore si svolge con un recupero lento, intervallato da qualche stop. Per quanto riguarda il fatto di aggiungere peso alla totanara, qualcuno inserisce un piccolo piombo per fare in modo che l'artificiale lavori sul fondo. Questo solo per quanto riguarda la ricerca delle seppie, che stanno a stretto contatto con il fondo. Io sinceramente preferisco lasciare le totanare con il loro peso. Per quanto riguarda i calamari invece vanno ricercati a mezz'acqua o in superficie. Per i colori normalmente si utilizzano colori scuri come il nero o blu per le seppie e colori più chiari e appariscenti come l'arancione, il rosa e il verde per i calamari. In verità se calamari e seppie ci sono vengono attirati da qualsiasi esca o colore che assomiglino a un piccolo pesce o un gambero.
Gli egi con la luce lampeggiante hanno i due poli che fuoriescono leggermente dal corpo, in modo che quando questi vendono immersi nell'acqua facciano accendere il led posto all'interno del corpo. Se una volta che vengono estratti dall'acqua il led non si spegne vuol dire che è entrato liquido all'interno causandone il continuo contatto. Se non si fonde prima, potrebbe restare anche settimane accesa.
Lo starlight posto davanti o in alcuni casi all'interno delle totanare le fa risultare spesso più visibili e attiranti verso i calamari. Qualsiasi fonte luminosa è molto attirante per i cafalopodi. Io utilizzo un piccolo siluro trasparente che emette dei flash colorati posto davanti all'egi. Sembrano gradire.
Per quanto riguarda l'arrotolamento della lenza su se stessa, utilizza una girella prima del moschettone, anche se la maggior parte degli egi sono dotati di uno snodo sull'occhiello di aggancio.
Ah dimenticavo. Gli orari ideali sonno dal tramonto all'alba essendo specie che cacciano di notte.
Saluti. Alessio.
Avatar utente
axless79
 
Messaggi: 429
Iscritto il: 19/03/2013, 6:16
Località: Oristano Sardegna

Re: Artificiali per seppie, calamari e totani

Messaggioda johnnyferrari » 22/11/2014, 20:05

Grazie mille per la tua risposta, davvero molto dettagliata. Era ciò di cui avevo bisogno. Grazie! ;)
johnnyferrari
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 05/09/2013, 15:33

Re: Artificiali per seppie, calamari e totani

Messaggioda axless79 » 24/11/2014, 21:18

;)
Avatar utente
axless79
 
Messaggi: 429
Iscritto il: 19/03/2013, 6:16
Località: Oristano Sardegna


Torna a Attrezzatura, Accessori ed Abbigliamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron